Coronavirus. Revocata la fiera di San Giorgio e i mercati del 2 e 9 aprile

Il sindaco Nicola Loira ha firmato oggi il provvedimento di revoca ufficiale della fiera di San Giorgio (prevista per il 19 aprile 2020) e dei due prossimi appuntamenti del mercati infrasettimanali di giovedì 2 e 9 aprile in centro a causa dell’emergenza Coronavirus. La fiera si sarebbe dovuta tenere il prossimo 19 aprile. Nel provvedimento si fa riferimento all’evolversi della situazione epidemiologica, oltre che all’incremento dei casi di positività anche nel nostro territorio. La revoca del tradizionale evento fieristico di aprile è stata, inoltre, motivata con l’esigenza di adottare provvedimenti per la massima prevenzione e a tutela della salute pubblica su tutto il territorio comunale. E’ stato rilevato che lo svolgimento a breve della fiera, in condizioni di imponderabili scenari, potrebbe rappresentare l’occasione di possibile diffusione del virus, in relazione al numero elevato di partecipanti ed espositori (in media circa 387) provenienti da tutte le regioni d’Italia e così come delle migliaia di visitatori. Nell’ordinanza il sindaco si riserva la facoltà di prevedere l’edizione 2020 in un’altra data.

Fonte: Pagina Facebook Comune di Porto San Giorgio

Foto: il sindaco di Porto San Giorgio, Nicola Loira

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: La funzione è disabilitata