Magica Notte

magica notte
la locandina dell’evento
Magica Notte o Notte Magica?

Prendetela come vi pare. Quel che conta è che il 5 agosto è vicino.

Il conto alla rovescia per “Magica Notte”, la festa dei bambini e delle famiglie è iniziato da qualche ora.
Inizierà nel pomeriggio di sabato (ore 18) con l’inaugurazione in piazza Bambinopoli di una giostrina per i piccoli con disabilità. Ciò stato possibile grazie alla raccolta fondi avvenuta attraverso social e con il contributo della famiglia Pieroni di Lapedona.
“E’ un evento molto importante che caratterizza questa città – commenta l’assessore al Turismo e Cultura Elisabetta Baldassarri – Sarà un grande contenitore in cui il gioco sarà il filo conduttore, come strumento di crescita e come mezzo per scoprire la condivisione”.

 

I commenti di chi collabora a Magica Notte

Secondo Giuseppe Nuciari “Come negli anni passati a Magica Notte occuperemo spazi storici della città. Uno sforzo organizzativo importante per questo percorso decentrato che ha interessato e interesserà altri comuni del territorio. A Porto San Giorgio ci sarà di tutto, grazie anche al circuito di teatro per ragazzi Marameo e al progetto On the Road”.
Silvia Cicconi e Giorgia Squarcia seguiranno con la loro associazione “Ilmioeiltuo Eventi” la parte della serata dedicata ai laboratori. Saranno in via Giordano Bruno e viale don Minzoni, dove ci sarà un concerto con ragazzi che presentano degli strumenti musicali con materiali riciclati. E ancora spazio all’associazione dell’infiorata di Montefiore che attraverso la sabbia, il sale e altri elementi della natura formeranno un tappeto decorativo in viale don Minzoni. Ci sono poi i giochi in legno di una volta e gli intagli su cartone per costruire una città ideale. Divertimento e formazione anche con le tante associazioni sportive che con le loro dimostrazioni faranno conoscere le loro discipline anche con la boxe e lo skateboard. La fantasia sarà protagonista a Piazza Bambinopoli con l’evento ‘Genitori e Fiabe’. Parlando di accessibilità e abbattimento delle barriere è stata invitata anche l’associazione di sitting volley fermano, con la presenza anche dell’Unitalsi.

 

E poi cosa c’è?

“Magica Notte – aggiunge il sindaco Nicola Loira – deve ssere consolidata e deve svilupparsi nel tempo. E’ fortemente caratterizzante per la nostra città fatta per bambini e famiglie e quindi per tutti. Un invito al tessuto commerciale lo rivolgo anche in occasione di questa festa: dopo il successo della Notte Rosa sia anche questa l’occasione per partecipare attivamente”.
In piazza Matteotti, dalle 21.30 alle 22.30, è previsto lo spettacolo di Nasco Danza.
Inoltre, in piazza Mentana (22-23.30) spettacolo di bolle, clown in piazza delle Marine, il fantasista Dolly Bomba davanti la chiesa delle Anime Sante (22.30-0.15), giocoleria acrobatica in viale Roma (21.45-23.45), marionette in corso Castel San Giorgio (22.30-24), giochi su corda in viale Buozzi (22.30-0.30).
Nel corposo programma spiccano gli artisti di strada in viale Cavallotti, la lettura di storie in piazza Bambinopoli, gonfiabili e le esibizioni delle associaizoni sportive nelle vie Mazzini e Gentili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: La funzione è disabilitata